Riapertura al pubblico dell'Archivio storico diocesano

Riapertura al pubblico dell'Archivio storico diocesano

da martedì 9 giugno 2020

L'archivio garantisce la pulizia, la disinfezione  e la sanificazione periodica di tastiere, schermi touch, mouse, tavoli, maniglie con adeguati detergenti sia nella sala di consultazione aperta al pubblico, sia nei depositi a cui ha accesso il personale di servizio.

È fatto obbligo allo staff dell'archivio l'utilizzo di guanti e mascherine nell'esercizio del servizio all'utenza.

A causa dell’emergenza Coronavirus gli accessi da parte degli utenti devono essere contingentati e i flussi regolati per consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri.

All'ingresso saranno disponibili sostanze disinfettanti.

L'orario di apertura al pubblico resta invariato:

martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 17,00

L'ingresso è consentito soltanto previo appuntamento da richiedere al numero

348-3847940  o via mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • All'atto della prenotazione sarà anche possibile richiedere i materiali oggetto di studio in modo da velocizzare le operazioni di reperimento.
  • È consentita la presenza in sala per non più di due ore per ciascun utente, fatte salve comprovate esigenze di studio e scadenze lavorative e di consegna. Gli utenti potranno accedere all’archivio solo all’orario loro assegnato. Il mancato ingresso all’orario assegnato comporta l’esclusione dell’utente dalla sala studio per quel giorno.
  • È fatto obbligo ai visitatori dell'archivio di indossare mascherina e guanti durante tutta la permanenza in sala di consultazione
  • Al fine del rispetto di tutte le misure igienico-sanitarie di prevenzione raccomandate per l'accesso ai servizi pubblici è consentita la presenza in sala di non più di tre utenti contemporaneamente, oltre alla postazione dell'archivista/sorvegliante di sala.
  • A ciascun utente sarà assegnata una postazione, nel rispetto delle distanze di sicurezza.
  • I documenti consultati dagli utenti, una volta terminata la consultazione, dovranno restare in quarantena per dieci giorni.
  • I movimenti degli utenti all’interno della sala studio e l’uscita dalla stessa deve essere autorizzata dal personale responsabile al fine di evitare assembramenti all’ingresso e al servizio di sala.
  • Rimane a disposizione il servizio di consulenza telefonica e via mail e l'invio per corrispondenza di riproduzioni di documenti.
  • Restano invariate le altre norme per la consultazione indicate nel regolamento dell'archivio: https://www.archiviodiocesano.mo.it/sala-studio-regolamento

Cartelli interni regoleranno l’eventuale accesso ai servizi igienici

Torna in alto